TALETE – Blend

4.1060.00

Dalla attenta ricerca di cultivar differenti, tutte rigorosamente pugliesi, nasce il nostro Multivarietale Talete.
Talete è un blend selezionato, un olio extravergine assolutamente armonioso ed equilibrato sia nel gusto e all’olfatto. Queste caratteristiche permettono a Talete di esaltare qualsiasi pietanza.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
L’unione sapiente dell’accurata selezione delle cultivar con la lavorazione secondo la migliore tradizione olearia pugliese, produce un extravergine perfettamente bilanciato con un fruttato leggero e delicate note di amaro e piccante.

IN CUCINA
per il suo equilibrio strutturale e di gusto, Talete è adatto all’impiego sia a crudo che in cottura. Aggiunge ai piatti gli aromi tipici dell’olio extravergine d’oliva senza coprire le caratteristiche naturali degli ingredienti della pietanza.

COD: N/A Categoria:
Peso N/A
Formato

0,1 L Vetro – antirabbocco, 0,25 L Vetro – antirabbocco, 0,50 L Vetro – antirabbocco, 0,75 L Vetro – antirabbocco, 5 L Latta Alluminio

Download the factsheet

DIFFICOLTA’: BASSA
FRISELLINE DI SEMOLA RIMACINATA ALLA PUGLIESE x 4 p.

Olio EVO necessario: Talete

Ingredienti:
12 friselline, 300 gr di pomodori Giallo Rosso di Crispiano, 10 gr di sale, 5 gr di origano, 12 foglie di basilico e 1 dl di olio EVO Talete.

Procedimento:
Tagliare in dadolata i pomodori Giallo Rosso e condirli con il sale, olio EVO Talete e origano.
Prima del servizio, inumidire le friselline leggermente con dell’acqua fresca, condirle in superficie con i pomodori preparati in precedenza, disporle sul piatto con delle foglie di basilico fresco e insaporirle con olio EVO Talete.

Aneddoto dei Frantoi di Talete.
Talete era criticato dai suoi concittadini per lo stato di povertà nel quale lo relegava la pratica coerente della sua inclinazione filosofica. Queste accuse nei confronti della filosofia lo avrebbero spinto a un gesto, di valenza essenzialmente pratica, che smentisse le insinuazioni sull’inutilità della ricerca teoretica: avendo previsto, grazie alle sue conoscenze astronomiche, un abbondante raccolto di olive, Talete, quando si era ancora in inverno, avrebbe raggranellato una piccola somma di denaro con la quale, distribuendo dei piccoli anticipi sui guadagni futuri, avrebbe preso in affitto per poco prezzo, essendosi in periodo di bassa richiesta, tutti i frantoi di Mileto e della vicina isola di Chio. Il suo piccolo investimento si sarebbe trasformato in un grande profitto con l’avverarsi delle sue previsioni nella stagione della raccolta delle olive. In questo modo, Talete – conclude Aristotele – dimostrò ai denigratori della ricerca del sapere quanto sia fallace l’opinione comune e quando facile sia, per un filosofo, arricchirsi con le sue conoscenze, al solo volerlo.

WordPress Video Lightbox Plugin

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy.

Avvia la chat
Ciao, come posso aiutarti?
Ciao, come posso aiutarti?